Nella mattinata odierna, una delegazione composta dai Consiglieri Tony Margiotta, Michele Muratori e Simone Celli, si è recata dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti per comunicare che i sottoscritti membri del Consiglio Grande e Generale – nel corso dell’ultima sessione consiliare della legislatura – si muoveranno all’unisono, assumendo posizioni condivise e avanzando proposte comuni, in coerenza con la scelta di proseguire con il progetto di Sinistra Socialista Democratica.

Pur consapevoli dell’impossibilità di dare vita in modo formale a un unico gruppo consiliare dato l’avvenuto scioglimento del Consiglio Grande e Generale, i firmatari del presente comunicato hanno ugualmente deciso di intraprendere questa iniziativa, ritenendola un atto di correttezza istituzionale nei confronti delle Loro Eccellenze.

I sottoscritti Consiglieri desiderano esprimere fin da subito significativi segnali di discontinuità con il passato e, a tal proposito, chiederanno – attraverso la presentazione di un apposito emendamento in fase di discussione della legge di assestamento di bilancio – che venga dimezzato il finanziamento elettorale destinato ai gruppi consiliari.

Il Paese sta affrontando una complicatissima fase di crisi in termini economici, finanziari e sociali. Molti cittadini sono costretti a fare sacrifici e rinunce per far fronte alle problematiche quotidiane. È giusto, quindi, che anche la politica faccia la propria parte e dimostri comprensione e concretezza nel favorire un risparmio, seppur piccolo, di risorse pubbliche.

San Marino, lì 19 settembre 2016

Enrico Carattoni
Simone Celli
Ivan Foschi
Tony Margiotta
Augusto Michelotti
Francesca Michelotti
Michele Muratori
Vladimiro Selva
Guerrino Zanotti