Grazie Eccellenza,
Nell’intervenire brevemente in questo comma, voglio per prima cosa ringraziare il Segretario Zafferani e tutto il suo staff per aver elaborato e presentato il pdl che stiamo oggi discutendo;
Da imprenditore saluto con estrema soddisfazione questo pdl.
Si tratta Progetto che va verso la modernizzazione del mondo del lavoro per renderlo al passo con i tempi;
Non voglio addentrarmi particolarmente negli aspetti tecnici del pdl, bensì fare una breve panoramica per sommi capi su alcuni aspetti del provvedimento stesso;
Nel periodo storico in cui ci troviamo, trovo assolutamente opportuno mettere in campo tutte quelle azioni e quegli strumenti utili e necessari a far si che possano essere favoriti nuovi insediamenti imprenditoriali in territorio e altresì mettere nelle condizioni di poter investire, svilupparsi e crescere le imprese già presenti nel Paese;
L’apparato normativo deve essere rapido, snello e soprattutto efficace per far si che ciò accada;
L’azienda che decide di insediarsi, ovvero spostarsi in Repubblica, deve essere messa nelle condizioni di partire nel più breve tempo possibile con la propria attività, potendo contare sulla possibilità di avere a tempo pressochè zero quelle risorse umane e professionali di cui necessita per poter dar vita sin da subito alla propria operatività senza perdite di tempo e denaro;
Lo stesso discorso vale per quelle imprese già operative sul territorio, che devono aver la possibilità, anzi la certezza, di poter assumere anch’esse a tempo pressochè zero quelle figure che gli sono funzionali e necessarie per poter far fronte alle proprie esigenze produttive, siano esse sistemiche piuttosto che dettate da repentini picchi e crescite di lavoro, anzi, in quest’ultimo caso è ancora più importante la tempestività nell’individuazione e l’inserimento di quelle figure ritenute adatte; chi ha un’attività sa benissimo che ogni giorno passato nella ricerca del personale è un giorno in cui non si riesce a capitalizzare quella mole di lavoro che permetterebbe all’attività stessa di crescere e aumentare la propria produttività;
Mi pare superfluo e scontato sottolineare il perchè uno Stato deve avere tutto l’interesse che le imprese siano il più possibile operative, produttive e tese ad una costante crescita…;
Siamo consapevoli che questo provvedimento non potrà certamente essere la panacea di tutti i mali, così come siamo consapevoli che tutto è migliorabile e perfettibile, però siamo altresì convinti che si tratti di un ottimo punto di partenza verso un ammodernamento ed efficientamento del mercato del lavoro, teso a diventare estremamente fruibile, snello e possibilmente a burocrazia zero;
Mi fermo qua e ringrazio nuovamente tutti coloro che hanno contribuito alla stesura ed elaborazione di questo progetto di legge, al quale manifesto il mio pieno sostegno.