“Ognuno qui racconta la sua propria verità, qualcuno dovrebbe darsi dei limiti. Ci si è arroccati sulla legge elettorale subito dopo aver vinto le elezioni. C’erano altri modi per collaborare e risolvere questo problema. In qualsiasi campo in cui esiste il ballottaggio succede questo, in Francia e in Usa. Voi invece avete fatto per due anni polemica fino ad arrivare al referendum. Con il vostro ‘mandate a casa il governo’ avete creato confusione. C’è una parte della popolazione schierata e chi ha votato con la pancia, ma è la volontà del popolo. Continuate pure. Ma i problemi del Paese così non si risolvono. Se la politica è seria e vuole risolvere i problemi dei cittadini deve agire. Il paese è cambiato.”