Sono Vanessa D’Ambrosio, ho 28 anni e questa che sta per concludersi è la mia prima campagna elettorale.

Direte: “si vabbé, sei già Coordinatrice di Sinistra Unita!”

Sì, è vero! Sono la Coordinatrice di SU dal 2015 però vi assicuro che questa avventura della campagna elettorale è proprio un’altra storia!

Provo a condividere   quello che ho provato: un fiume in piena che arriva ad una cascata stupenda che allo stesso tempo terrorizza per l’altezza.

È una sfida grandissima! In poco tempo devi crescere tantissimo se non vuoi essere un numerino messo lì per far massa. In poco tempo devi essere in grado di dare solide fondamenta ad un progetto che è più grande di ogni singola persona ma che allo stesso tempo ogni singola persona può e deve rappresentare.

È una sfida grandissima perché devi riempire di fatti e di azioni quello che a parole spieghi.

È una sfida grandissima perché gli attacchi ti arrivano come lame affilate diritte nelle costole e devi essere preparata non solo a rimanere in piedi, ma a lottare- determinata- senza perdere il respiro.

È un’esperienza che ho avuto l’onore di affrontare insieme ad un gruppo di persone speciali: compagne e compagni che abbiamo ritrovato, altri che sono sempre stati lì, attenti e presenti e che al momento opportuno mi hanno dato forza e calore.

Mentre scrivo queste parole mi sento come un vulcano pronto ad esplodere: mille emozioni che arrivano da tantissimi di voi e che ringrazio immensamente, alla loro forza e al loro calore, al dolore per chi mi attacca o attacca la grande famiglia di Sinistra Unita e di Sinistra Socialista Democratica, l’orgoglio nel rispondergli con un sorriso, sempre.

Ringrazio le persone che sono al mio fianco, con le quali ho condiviso notti insonni e giorni di lavoro che sapevamo quando iniziavano ma non quando finivano. Quelle persone che ci sono, semplicemente, sono lì, e sai che ti daranno l’anima per questo progetto.

Spesso la politica si è allontanata dalle persone e quando ciò accade significa che ha perso la sua umanità.

Con questa campagna elettorale, la mia prima campagna elettorale, ho voluto farvi vedere che dietro un candidato, dietro ad un gruppo, non ci sono figurine ma persone.

Persone in carne ed ossa, con emozioni, sogni e caratteracci che credono fermamente in un progetto e chiedono il sostegno di ognuno di voi per poterlo realizzare.

La coalizione di cui faccio parte, adesso.sm, è questo.

 Per questo domenica 20 novembre vi chiedo di andare a votare, perché il vostro voto conta, perché il vostro voto determina il futuro di tutti.

Domenica 20 novembre vi chiedo di votare per far sì che questo nostro amato Paese non cada nelle mani (ancora) della restaurazione e della politica dei colpi di spugna e nemmeno di quella politica che elenca i problemi senza dare le risposte.

Domenica 20 novembre vi chiedo di votare il cambiamento reale e concreto, perché DOMANI è ADESSO.

Vanessa D’Ambrosio