Nelle giornate di ieri e di oggi, la coalizione adesso.sm ha incontrato le associazioni datoriali (ANIS, IUS e UNAS) e le organizzazioni sindacali (CDSL, CDLS e USL) per svolgere un confronto preliminare sul programma di governo, in fase di ultimazione.

Gli incontri sono stati contraddistinti da un clima di assoluta cordialità e da un accentuato spirito costruttivo.
È emersa la diffusa consapevolezza della complessità della situazione in cui si trova attualmente il Paese e della necessità di dare risposte concrete e celeri ai principali problemi con cui da alcuni anni stanno convivendo i cittadini sammarinesi.

Civico 10, Repubblica Futura e Sinistra Socialista Democratica, hanno ribadito che la priorità su cui si incentrerà l’azione di adesso.sm è quella del rilancio economico e occupazionale.

L’obiettivo di fondo è quello di realizzare un nuovo modello di sviluppo sostenibile e durevole, capace di essere attrattivo per investimenti e progetti imprenditoriali di livello internazionale, attento a tutelare le attività economiche già operanti in territorio e orientato a garantire la piena occupazione dei cittadini sammarinesi.

In tal senso, Civico 10, Repubblica Futura e Sinistra Socialista Democratica, hanno posto nuovamente l’accento su alcuni punti fondamentali della loro piattaforma programmatica:

a) rendere la pubblica amministrazione “amica” di imprese e cittadini;
b) mantenere una fiscalità leggera nel campo delle imposte dirette e indirette;
c) riformare le politiche attive per l’occupazione;
d) ridurre il carico della burocrazia;
e) affermare il principio della certezza del diritto e della semplificazione normativa;
f) praticare una politica estera intesa come veicolo di promozione del sistema economico e finanziario.

Questi temi verranno declinati con interventi concreti e precisi all’interno del Programma di Governo, anche tenendo conto dei suggerimenti delle parti economiche e sociali.

Civico 10, Repubblica Futura e Sinistra Socialista Democratica, infine, si sono impegnate a mantenere aperto un canale di dialogo e confronto permanente con tutte le parti sociali, nella convinzione che il Paese possa uscire dalla crisi solo con il contributo di tutti.

Coalizione adesso.sm